Background

Decima Balder - Una sera in birreria

Ci infrattavamo insieme nel freddo di una siepe
Coi vecchi che ci stavano a guardare
Ed anche se forse il mio succhiotto l'hai lasciato nel passato
Il tuo pompino io non l'ho dimenticato
Il tuo pompino io non l'ho dimenticato!

Finalmente il giorno se n'è andato via
Coi miei fratelli mi siedo in birreria
Ecco, arriva l'oste col biglietto in mano
«Portaci da bere!»: in coro gli gridiamo!

Oi! Oi! Oi!

Cominciano le risate ed i racconti eterni
Che oramai da anni sono sempre quelli
Soliti discorsi, polizia e rivoluzione
Beviamo un'altra birra, poi parliamo di quel figone!

Boccali nella mano che si alzano verso il cielo
Scoppiano tra loro e non si rompono per un pelo
La birra scorre a fiumi, quasi da navigare
Ed il più ubriaco comincia col cantare!

Non chiediamo oro, non incenso o mirra!
L'importante è solo che ci porti un po' di birra!
Chiara, ambrata o nera, ma che piaccia a me!
E per questa sera, oste, lascio fare a te!

Canti molesti, cori ignoranti
Qualche sano insulto a rossi e benpensanti
Tanto i migliori siamo sempre noi
Droga ed altre infamie, quelle le lasciamo a voi!

Oi! Oi! Oi!

Ed anche questa sera non si va più a letto
Spray e bomboletta, a caccia di un muretto
Scritte traballanti, motti imbarazzanti
Celtiche sbilenche e rune incespicanti!

Oi! Oi! Oi!

Non chiediamo oro, non incenso o mirra!
L'importante è solo che ci porti un po' di birra!
Chiara, ambrata o nera, ma che piaccia a me!
E per questa sera, oste, lascio fare a te!

Sotto le coperte ripenso a questa sera
Passata coi fratelli sotto unica bandiera
Mai visto ragazzi così fulminati
Ho un solo pensiero: «Buonanotte, camerati!»

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff