Background

Decima Balder - Acri

Acri, le tue bianche torri svettano sul mare
Tu, cara città che ho imparato ad amare
Da quando anni fa io giunsi fino a qui
Baldo combattente e giovane templare!

Ora che il destino oramai è alle porte
Rapida avanza di questa città la sorte
Io grande maestro non tremerò mai dinnanzi alla morte!

Anche se davanti a noi è un destino atroce!
Con la spada, lo scudo ed una croce!
Il nostro grido si alza ad una sola voce!
Dio lo vuole, Dio lo vuole!

Il tuo vessillo svetterà nei cieli
La nostra croce splenderà sugli infedeli
La luce del sole ora non mi abbaglia
Sarà questa la mia ultima battaglia!

Anche se davanti a noi è un destino atroce!
Con la spada, lo scudo ed una croce!
Il nostro grido si alza ad una sola voce!
Dio lo vuole, Dio lo vuole!

E adesso che l'ultima nave è già salpata
Io questa terra non l'ho mai abbandonata
Fino all'ultimo respiro, all'ultima ferita
Per te ho dato tutto ed ora anche la mia vita!

Anche se davanti a noi è un destino atroce!
Con la spada, lo scudo ed una croce!
Il nostro grido si alza ad una sola voce!
Dio lo vuole, Dio lo vuole!

Anche se davanti a noi è un destino atroce!
Con la spada, lo scudo ed una croce!
Il nostro grido si alza ad una sola voce!
Dio lo vuole, Dio lo vuole!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff