Background

Londinium S.P.Q.R. - Angeli su Roma

Scorre per le strade tra le rovine, il sangue per le strade, echi di una battaglia
Ombre che si aggirano tra le macerie, i corpi che si contorcono, le mura sgretolate
Che resta di quel mondo? Che resta di quel sogno? Fratelli di memoria e crimini impuniti
Ascolta, uomo, è la tua terra, trasuda sangue, invoca la guerra!

Il passato per te è lo spettro, per me è la luce, la nuova alba
Nostro futuro, giovane sangue, mi sento bene se morde il vento
La pace imposta dallo straniero si chiama resa incondizionata
Dove ho la pace soltanto dopo che questa guerra sarà combattuta!

Non c'è più tempo per le parole, non c'è più tempo per le preghiere
Siamo tornati per conquistare, siamo tornati per rimanere
Si accendono le torce, si levano le spade, seguire solo una direzione
Si sveglia il sangue contro il nemico, scoppia la guerra e splende il sole!

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff