Background

Legittima Offesa - Nati a Bologna

Rimbombano campane fino in periferia, lo scoppio dei motori truccati
E passano fantasmi di vecchie compagnie tra i vicoli e tra queste vie,
Ma dimmelo tu cosa cerchi in quegli occhi disperati?
Ma dimmelo tu cosa cerchi nella tua Bologna?

Bologna, nati a Bologna tra portici e puttane, banditi ed operai!
Bologna, nati a Bologna sognando amori impossibili!

E sorride un bambino che forse non saprà mai chi è morto e vissuto a Bologna
E ora ride una ragazza guardando quella foto scattata tanti anni fa a Bologna!

Nati a Bologna!

Sorge già il sole dietro ai tuoi colli, si illuminano i merli delle due torri
Raccontano storie d'amore e di guerra, le mura che circondano Bologna,
Ma dimmelo tu cosa cerchi in quegli occhi disperati?
Ma dimmelo tu cosa cerchi nella tua Bologna?

Bologna, nati a Bologna tra portici e puttane, banditi ed operai!
Bologna, nati a Bologna sognando amori impossibili!

E sorride un bambino che forse non saprà mai chi è morto e vissuto a Bologna
E ora ride una ragazza guardando quella foto scattata tanti anni fa a Bologna!

Nati a Bologna!

Bologna, nati a Bologna, nati a Bologna, nati a Bologna!
Bologna, nati a Bologna, nati a Bologna, nati a Bologna, nati a Bologna!

Categories: Share