Background

Sangvinis Effvsione - Festa privata

Passa l'età col passare degli anni, a me sembra solo ieri
Divertimento e fatica, nessun rimpianto della mia vita
Giorni trascorsi tra camerati, tra fratelli, raduni e concerti
Tutti pronti, inizia la festa privata, pinta in mano e cori al cielo!

Che grande giorno, che grande bolgia!

Luci sul palco, suono che esplode, tutti dentro al nostro pogo
Spintoni, cadute, saluti romani, le ragazze che stanno a guardare
La nostra festa privata non è finita, andrà avanti per tutta la vita
Tutti pronti, continua la festa privata, pinta in mano e cori al cielo!

Che grande giorno, che grande bolgia!

In compagnia ore passate tra la musica e l'allegria
La nostra promessa la manterremo, tutti quanti ci rivedremo
Il momento è arrivato, è tempi di andare e di rientrare
Tutti pronti, finisce la festa privata, pinta in mano e cori al cielo!

Che grande giorno, che grande bolgia!
Che grande giorno, che grande bolgia!
Che grande giorno, che grande bolgia!
Che grande giorno, che grande bolgia!

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff